L'Avellino perde in casa dal Vicenza 1-4

Avellino, 3 ott. (LaPresse) - Colpo esterno del Vicenza ad Avellino in un match valido per la sesta giornata di Serie B. Gli uomini di Marino hanno travolto 4-1 gli irpini al Partenio: per i biancorossi reti di Gatto al 18', Galano al 33', Biraschi al 47' (autogol) e Giacomelli al 55'. Per i padroni di casa a segno il giovane Trotta al 25'. I padroni di casa franano in classifica (ora sono penultimi con 4), mentre il Vicenza ottiene il secondo successo stagionale e si porta a dieci lunghezze. Tesser ripropone il 3-5-2 di Bari, con Nica e Giron sulle fasce, coppia d'attacco ancora Trotta-Tavano mentre nei veneti c'è il tridente Gatto-Raicevic-Giacomelli. Nei primi minuti fa la partita l'Avellino ma al 14' è Giacomelli a trovare una clamorosa traversa con un destro da 25 metri. Al 18' gol di Gatto dal dischetto, dopo il fallo di Giron sullo stesso attaccante esterno.

Al 25' arriva il pari di Trotta, che aggancia un lungo lancio e batte Marcone con un gran sinistro. Al 33' però nuovo vantaggio Vicenza: Galano batte Frattali dopo una respinta di Ligi. Prima del fischio di fine parziale arriva anche l'1-3: sfortunato Biraschi, che anticipa nella propria porta l'incolpevole portiere degli irpini. Nella ripresa entra Mokulu ma è il Vicenza a chiudere i giochi al 55' con Giacomelli, che fredda Frattali con un perfetto calcio di punizione. Nel finale l'Avellino prova un attacco disordinato ma Marcone fa buona guardia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata