L'amarezza di Ventura: Toro meritava anche più del pari, spiace perdere così

Torino, 30 nov. (LaPresse) - "Se fa male perdere così? Si. Abbiamo perso una palla a 15 secondi dalla fine, ma l'esperienza la fai sul campo. Abbiamo perso partita che sinceramente avremmo avuto del rammarico a pareggiare". Questa l'analisi di Giampiero Ventura, allenatore del Torino, del derby perso contro la Juventus (2-1) in pieno recupero per la rete di Pirlo. "Abbiamo avuto le occasioni per poter vincere, ma quando hai le possibilità per vincere allo Juventus Stadium e non vinci, qualche responsabilità le hai", ammette il tecnico granata ai microfoni di Sky Sport. Ma lo vedo come un passo in avanti, solo 48 ore fa abbiamo fatto una grande partita con il Bruges. Stasera - prosegue Ventura - li abbiamo messi in difficoltà, non ricordo una parata di Gillet, non abbiamo concesso nulla. Spiace per i tifosi e i giocatori, lo avrebbero meritato. E io - aggiunge il tecnico - finalmente sarei potuto andare all'Olimpico di Roma senza essere insultato, visto che dicono che agevolo sempre la Juventus".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata