Kakà al Milan, i bookmaker tagliano la quota
ROMA - Prima Beckham e poi Kakà: il mercato del Milan, nonostante la politica "giovane" intrapresa dalla società, a gennaio sembra riservare ai rossoneri due grandi ritorni. Questa volta ad aprire su un eventuale ritorno in rossonero è lo stesso brasiliano che pizzicato a cena con Robinho, si è detto disposto a tagliarsi l'ingaggio pur di vestire di nuovo la maglia milanista. E come nel caso di Beckham i bookmaker ci hanno messo un attimo a tagliare la quota sul ritorno di Kakà, passata da 10,00 a 4,00, rendendo i rossoneri la squadra favorita. Ci sarà però da battere la concorrenza dei Los Angeles Galaxy, in cerca di un sostituto dopo l'addio di Beckham: anche la squadra statunitense è offerta a 4,00, mentre una partenza in direzione Santos è offerta a 11 volte la scommessa, così come l'ipotesi Manchester United. AG/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata