Juventus scatenata, prossimo obiettivo Jovetic. Ma prima serve vendere

Torino, 2 lug. (LaPresse) - Prima del nuovo colpo, occorre vendere: la Juventus ha le idee chiare sulle prossime strategie di mercato. Negli ultimi giorni, i tifosi bianconeri hanno potuto accogliere, nell'ordine, Carlos Tevez, arrivato dal Manchester City, e Fernando Llorente, già acquistato a parametro zero dall'Athletic Bilbao e oggi protagonista allo Juventus Stadium per la presentazione ufficiale alla stampa. Acquisti che di certo mettono un discreto margine di vantaggio sulle inseguitrici in campionato, anche se la 'Vecchia Signora' non si ferma e lavora per portare altri ritocchi ad una rosa già altamente competitiva. Il prossimo obiettivo, non è un mistero, è Stevan Jovetic della Fiorentina. Il montenegrino è un vecchio pallino di Marotta, ma ultimamente la concorrenza di è fatta più agguerrita: alla corsa si è aggiunto anche il Real Madrid, sempre più lontano da Cavani. Per il trequartista servirà un notevole sforzo economico, e per questo adesso serve vendere. Marotta e Paratici sono chiamati a sfoltire un reparto offensivo che, con i nuovi innesti, ad oggi conta ben sei elementi: troppi, decisamente. I più indicati a partire sono Quagliarella e Matri, giocatori che eventualmente potrebbero rientrare nella trattativa per Jo-Jo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata