Juventus sbanca Bergamo 2-0, bianconeri campioni d'inverno

Bergamo, 21 gen. (LaPresse) - La Juventus sbanca Bergamo e pone un tassello fondamentale nella rincorsa scudetto, aggiudicandosi il titolo di campioni d'inverno. La squadra di Conte mostra le sue intenzioni già nel primo tempo. Gli attaccanti bianconeri non passano ma il dominio di Chiellini e compagni è netto. Le occasioni più nette capitano a Barzagli, il cui sinistro all'11' viene deviato da Consigli sul palo e a Vucinic che impegna Consigli con un gran sinistro. Vantaggio sfiorato anche da Vidal che al 41' centra la traversa da 24 metri. I bergamaschi si limitano ad una gara di contenimento e provano a sfruttare il contropiede.

Nella ripresa la Juventus passa. E' Lichtsteiner a sbloccare il risultato: Pirlo serve l'ex difensore della Lazio che di testa supera Consigli per il vantaggio bianconero. Al 17' grande occasione per Matri che però sbaglia la mira calibrando fuori il pallonetto. Il raddoppio dei torinesi porta la firma di Giaccherini, entrato nella ripresa. Innescato da un tocco di Marrone, l'esterno sfodera un destro al volo che non lascia scampo al portiere bergamasco. Finisce con un meritato 2-0, la Juventus conferma il primato in classifica portandosi a 41 punti, a +4 dal Milan domani impegnato a Novara. Gli orobici incassano la seconda sconfitta interna e restano fermi a quota 20. Da valutare le condizioni di Pepe e Marchisio, usciti per infortunio.

ATALANTA-JUVENTUS 0-2

Marcatori: st 9' Lichteiner, 36' Giaccherini.

Atalanta: Consigli, Raimondi, Ferri, Manfredini, Peluso, Schelotto (st 31' Ferreira Pinto), Cigarini, Padoin, Bonaventura (st 17' Marilungo); Moralez (st 38' Gabbiadini), Denis. All. Colantuono.

Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, De Ceglie, Vidal, Pirlo, Marchisio (st 1' Giaccherini), Pepe (st 1' Marrone), Matri, Vucinic (st 40' Bonucci). All. Conte.

Arbitro: Celi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata