Juventus, non basta Asamoah: Everton vince ai rigori

San Francisco (California, Usa), 1 ago. (LaPresse) - La Juventus è stata battuta dall'Everton nella prima sfida della 'Guinnes International Cup'. All'AT&T Park di San Francisco i bianconeri si sono arresi agli inglesi ai calci di rigore (7-6), dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull'1-1. Sulla prestazione dei campioni d'Italia, scesi in campo con la coppia d'attacco Llorente-Tevez, ha pesato ovviamente il duro lavoro imposto da Conte in questa prima parte di preparazione. 'Toffees' in vantaggio al 16' della ripresa: è Mirallas, innescato da Anichebe dopo un errore sulla tre quarti di Marrone, a sbloccare il risultato. La squadra di Conte, scesa in campo in maglia gialla, fallisce alcuni occasioni ma riesce a pareggiare al 35' con Asamoah, bravo a deviare al volo il cross basso di Vucinic. Si va ai rigori: Storari, tra i migliori in campo, intercetta subito la conclusione di Osman, ma risultano decisivi gli errori di Pirlo, subentrato al 27' della ripresa per Marrone, e Peluso. Il torneo della Juve proseguirà a Los Angeles, dove affronterà il 3 agosto la perdente della sfida tra Real Madrid e Los Angeles Galaxy.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata