Juventus, Marotta: Rapporto con Conte andrà avanti ancora molti anni

Torino, 25 mar. (LaPresse) - "Una clausola rescissoria per il contratto di Conte? No, quello che conta è il rapporto che c'è all'interno della società e fino ad ora è veramente ottimo. Lui ha una juventinità forte che lo porta ad ambire a risultati ancora più importanti. Credo che il rapporto con lui andrà avanti ancora per tanti anni". Parole dell'amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta, intervenuto nel corso della trasmissione di Rai Sport, 'Novanta Minuti'. "Il rinnovo? Non c'è all'orizzonte nulla se non rimanere concentrati sul finale di campionato e sulla Champions e lo stesso discorso vale per il mercato. Ne parleremo più avanti quando faremo un consuntivo dei risultati ottenuti". Infine una battuta sul campionato: "Bisogna stare sempre con le antenne dritte - ha concluso - le avversarie sono a ridosso ma dobbiamo contare sulla nostra forza, capacità e motivazioni che sono state l'elemento che ci ha trascinato alla vittoria".

In serata Marotta è intervenuto anche al programma 'Undici' di Mediaset Premium dove ha parlato di mercato ed in particolare di Zlatan Ibrahimovic: "Ibra è un giocatore che ha fatto le fortune di tutti i club in cui ha giocato e su questo sono d'accordo. Però in una società ci sono dei parametri che vanno rispettati e lo stipendio di Ibra non rientra nei nostri parametri. Più Pogba, meno Ibra", ha spiegato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata