Juventus, Marotta: Buffon non si discute. Barzagli tornerà, vigili sul mercato

Milano, 17 nov. (LaPresse) - "Buffon è un grandissimo, ma nessuno è infallibile. Ma non si può minimamente pensare di criticarlo. Ha dimostrato di difendere egregiamente la porta della Nazionale". Così Giuseppe Marotta, a.d. della Juventus, in merito all'errore di ieri di Gianluigi Buffon durante la Italia-Croazia, a margine della consegna del 'Premio Facchetti' a Milano.

L'a.d. bianconero ha anche commentato le dichiarazioni fatte dal capitano giallorosso dopo la partita Juve-Roma: "Sul Totti calciatore non c'è nulla da dire, è un campione, un talento e un testimonial del nostro calcio e un avversario molto valido. Diversa l'interpretazione delle sue esternazioni, che non abbiamo accettato ma che rientrano nella libertà di parola che ogni soggetto può avere".

"Siamo certi che Barzagli possa riprendere, ma alla finestra di mercato a gennaio guardiamo con interesse, anche se ci sono poche possibilità di incrementare il livello qualitativo di questo gruppo", ha detto ancora Marotta in merito al recupero di Andrea Barzagli ed alle possibilità di eventuali rinforzi in caso di ritardo per il rientro in campo del difensore.

Marotta, a margine della consegna del Premio Giacinto Facchetti, ha anche commentato la partita di ieri sera: "Quello che è successo ieri sera c'entra pochissimo con lo sport , è una pagina nera, fortunatamente i nostri tifosi sono esclusi, auspico che l'Uefa prenda dei provvedimenti molto duri". Inoltre, per quanto riguarda il ritorno di Mancini, ha detto che "la sua presenza può ridare fiducia ed entusiasmo a un campionato che deve crescere ancora".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata