Juventus implacabile, Udinese travolta 4-1 con doppietta Giovinco

Udine, 2 set. (LaPresse) - Juventus implacabile. Dopo il successo contro il Parma all'esordio in campionato, i bianconeri non concedono nemmeno sconti all'Udinese, travolgendola 4-1 al Friuli. Una vittoria netta e che conferma la forza della squadra campioni d'Italia, per la quale si prospetta un altro campionato da protagonista. E il tandem Carrera-Conte può sorridere anche per la prova di Sebastian Giovinco, finalmente decisivo con la maglia bianconera: la 'Formica Atomica' si procura il rigore del vantaggio e timbra una doppietta, sotto gli occhi di Roberto Di Matteo, accorso ad Udine per spiare i prossimi avversari in Champions League. Francesco Guidolin può recriminare per esser stato costretto a vedere la sua squadra giocare in dieci uomini dal 13' del primo tempo. L'arbitro Valeri decide per il rosso al portiere di casa Brkic per l'intervento falloso in uscita su Giovinco. Episodio da rivedere alla moviola. L'unica certezza è che Vidal riesce a farsi perdonare l'errore dal dischetto contro il Parma, portando in vantaggio i suoi con una trasformazione perfetta.

Prima dell'intervallo i tempi sono già maturi per il raddoppio: palla bassa del grande ex Asamoah dalla sinistra, 'buco' di Armero e piatto preciso di Vucinic. 2-0 per la Juventus e risultato già in cassaforte. Nella ripresa del Friuli sale in cattedra Giovinco. L'ex fantasista del Parma è bravo al 9' a ribadire in rete sulla ribattuta di Padelli, impegnato a sbarrare la strada al sinistro di Marchisio. Il poker è firmato ancora dalla 'Formica Atomica' con un gran diagonale dalla distanza. Partita chiusa e gioco saldamente in mano alla squadra di Carrera. Salva l'onore dell'Udinese il sinistro vincente di Lazzari al 34'. Un gol che non può certo consolare Guidolin, chiamato a risollevare una squadra in crisi d'identità dopo la sconfitta all'esordio con la Fiorentina e l'eliminazione in Champions League ad opera del Braga. Solo sorrisi invece in casa Juventus: Conte non poteva sperare in un inizio di campionato migliore.

UDINESE-JUVENTUS 1-4

Marcatori: Vidal 14' pt, Vucinic 46' pt, Giovinco 8' st, Giovinco 26' st, Lazzari 33' st.

UDINESE: Brkic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Pereyra (7' st Muriel), Lazzari, Armero; Fabbrini (13' pt Padelli), Di Natale ( 31' st Allan). All. Guidolin.

JUVENTUS: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini (26' st Marrone); Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco (29' st Quagliarella), Vucinic (29' st Matri). All. Carrera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata