Juventus, delusione Allegri: Partita che ci riporta con i piedi per terra

Cesena, 15 feb. (LaPresse) - "Spiace, sarebbe stato un passo importante nella corsa allo scudetto. Ora dobbiamo preparare bene la partita di venerdi e non commettere altri errori. Queste sono partite che ci riportano con i piedi per terra, a volte diamo un po' segni di presunzione". Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, analizza così il 2-2 di Cesena. "Non ci siamo calati nella realtà della partita", ammette il tecnico bianconeri ai microfoni di Sky Sport. "Sapevamo che a Cesena non sarebbe stato semplice, è una squadra che in questo momento sta bene, aggredisce contro chiunque. E poi qui il campo sintetico è veloce, se non sei reattivo diventa tutto complicato". "Di partite facili del resto non ce sono", osserva ancora Allegri. "Quando loro nel secondo tempo son calati, abbiamo gestito anziché andare a fare il terzo gol. Poi abbiamo subito il 2-2 e sbagliato il rigore. E' stata una brutta partita, l'avevamo recuperata e ribaltata nel migliore dei modi, poi non siamo riusciti a portarla a casa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata