Juventus, Caceres: Vittoria con Napoli meritata. Polemiche? Preferisco parlare di calcio

Torino, 13 gen. (LaPresse) - "Si discute sempre molto dei direttori di gara: io preferisco parlare di calcio, dire che la Juve ha vinto 3-1 e mettere l'accento su quel che accade in campo: la nostra vittoria è stata meritata". Il difensore della Juventus Martin Caceres in un'intervista ai microfoni di Sky Sport è tornato a parlare del successo ottenuto in campionato con il Napoli, sviando qualsiasi tipo di polemica. "Abbiamo fatto una grande partita - ha proseguito il difensore uruguaiano - Il match aveva un peso differente, perché arrivavamo da due pareggi. Siamo stati particolarmente bravi perché abbiamo reagito al gol del pareggio di Britos. Vincere così è stato un motivo di grande gioia. Abbiamo portato a casa 3 punti dal San Paolo che è uno stadio molto difficile, in cui non vincevamo da tanti anni. Abbiamo ancora una volta mandato un messaggio, che è sempre lo stesso: noi siamo la Juventus e giochiamo sempre per il massimo risultato", ha ricordato l'ex giocatore del Barcellona.

Nella sfida del San Paolo Caceres è stato decisivo segnando il gol del momentaneo 2-1. "Mi sono fatto trovare pronto sulla battuta della punizione, ho calciato e ho segnato - ha sottolineato - Il Napoli mi porta bene? È vero, non è la prima volta che segno a loro. Ma non è stato tanto importante il mio gol, quanto la prestazione del gruppo. Non conta che a segnare sia io, oppure Pogba o Vidal, come è accaduto domenica". L'uruguaiano è tornato in campo domenica dopo una lunga assenza. "Sono ancora giovane, ma finora questo è stato per me l'infortunio senza dubbio più importante - ha concluso - E' stata dura non giocare per tre mesi, perché è difficile vedere i miei compagni e stare fuori. Per fortuna adesso sono tornato in squadra".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata