Juventus, Allegri: Siamo contenti, era importante ripartire bene

Roma, 22 nov. (LaPresse) - "Credo ci sia il merito di tutti i ragazzi, questa sera c'è da essere contenti. Era importante ripartire bene visto che la Roma ha vinto a Bergamo sul campo di una squadra importante che può creare difficoltà a tutti". Così il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ai microfoni di Sky Sport ha commentato il successo ottenuto all'Olimpico contro la Lazio. "Credo che la squadra si sia ben comportata, ha difeso quando c'era da difendere, abbiamo giocato discretamente bene con buone linee di passaggio. Credo che le gare peggiori le abbiamo fatte ad Empoli, a Genova e con i greci per 50 minuti - ha aggiunto l'allenatore bianconero parlando del modulo - Indipendentemente dalla difesa abbiamo sempre avuto un buon sviluppo del gioco. E' normale che poi davanti avendo un giocatore in più bisogna lavorare meglio ma ci sono più opzioni offensive. Padoin? Ero sereno, è un ragazzo intelligente e non va in affanno quando ha la palla". Allegri ha poi elogiato Paul Pogba, autore di una doppietta. "Ha fatto una buona gara, può essere il migliore al mondo nel suo ruolo - ha sottolineato - Una partita come quella di stasera per lui deve essere la normalità, ha giocato con i tempi giusti, difeso molto bene. Credo sia stata la miglior partita di quest'anno". Positiva anche la prova di Pirlo e Pereyra. "Andrea ha fatto un'ottima partita dopo praticamente due allenamneti - ha spiegato - Roberto oltre che una grande tecnica ha qualità importanti nel ricevere e andare verso la porta. Deve migliorare nel tiro davanti al portiere o dal limite perché un giocaotre come lui per lo meno sei o sette gol in campionato deve farli", ha concluso Allegri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata