Juventus, Allegri: Non era partita semplice, questo gruppo ha grande spirito

Torino, 18 gen. (LaPresse) - "Il merito è dei ragazzi, ho a disposizione un gruppo che ha dei valori importanti. Per il quarto anno consecutivo sono in testa e cercano un'impresa straordinaria". Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, commenta così il successo (4-0) sul Verona. "Non era una partita semplice, venivamo da un 6-1 in Coppa Italia contro la stessa squadra", spiega ai microfoni di Sky Sport il tecnico bianconero. "I ragazzi si sono ben comportati anche se ad un certo punto ci siamo un po' addormentati, concedendo 3-4 ripartenze evitabili. Ma c'è da fare i complimenti, hanno avuto un grande spirito, lo ha dimostrato anche chi ha giocato meno. La nota positiva - aggiunge - è che siamo tornati a non prendere gol. Questo mi faceva arrabbiare. I ragazzi stasera hanno difeso bene, senza concedere nulla al Verona. Finire senza gol era un altro obiettivo".

"Sono molto contento, ma lo era anche prima", chiarisce Allegri. "La squadra ha dei margini di miglioramento, quando ci muoviamo ed occupiamo bene gli spazi è difficile per tutti. I ragazzi hanno fatto un ottimo girone di andata, siamo agli ottavi di Champions, abbiamo passato il turno in Coppa. Peccato per la sconfitta di Doha, ma la squadra - continua il tecnico bianconero - ha tutte le caratteristiche per vincere il campionato e andare avanti in Champions". Complice il pari della Roma, i bianconeri salgono a +5: "E' stato un buon weekend. Ora ci riposiamo, poi penseremo alla prossima partita (contro il Chievo, ndr) che sarà altrettanto importante. Per vincere il campionato sertvono molte vittorie".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata