Juventus, Allegri: No alla moviola in campo, non c'è un caso Vidal

Pisa, 10 ott. (LaPresse) - "La moviola in campo? Non sono favorevole". Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, boccia l'introduzione della tecnologia in campo come stanno chiedendo in tanti dopo quanto accaduto in Juve-Roma di domenica scorsa. "E' una situazione surreale, a distanza di giorni non si riescono a capire determinate situazioni", ha dichiarato ancora Allegri ai microfoni di Sky Sport, a margine di una conferenza proprio sulla tecnologia nel calcio a Pisa. Il tecnico bianconero ha poi ribadito che "gli arbitri vanno aiutati" e che "le squadre italiane devono avere in campionato lo stesso comportamento che tengono quando giocano all'estero".

"Non c'è nessuno strappo con Vidal", ha detto ancora Allegri a proposito questa volta del centrocampista sudamericano. Contro la Roma il cileno "non ha giocato solo per una scelta tecnica. Ha giocato tante partite e viene da un periodo in cui ha lavorato a singhiozzo. Ha avuto un problema al ginocchio ed è rientrato dagli impegni con la Nazionale con un problema ai flessori e domenica l'ho lasciato fuori per scelta tecnica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata