Juventus, Allegri: Accettiamo pari, lavoreremo su cosa non è andato bene

Reggio Emilia, 18 ott. (LaPresse) - "Accettiamo il pareggio andando a lavorare sulle cose che stasera non son andate bene". Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, analizza la prestazione dei suoi bianconeri fermati al Mapei Stadium dal Sassuolo. "Sapevo delle difficoltà della partita, perché tutti i nazionali sono rientrati solo giovedi con due partite alle spalle", spiega il tecnico bianconero ai microfoni di Sky Sport. "E il Sassuolo veniva da un periodo di risultati brutti ma con buone prestazioni. Ci hanno creato difficoltà, noi non abbiamo giocato bene tecnicamente, abbiamo concluso poco. Questo - aggiunge Allegri - ha permesso a loro di ripartire, e abbiamo rischiato, è stata una partita aperta fino alla fine, anche se abbiamo avuto diverse occasioni, Consigli ha fatto molte parate. Dovevamo e potevamo fare di più". "Cambiando il sistema di gioco c'è stato un po' di disordine - continua - il Sassuolo si stava difendendo. Potevamo fare meglio, queste partite pur non giocando bene devi portarle a casa, con una giocata. Così non è stato e queste partite, poi, rischi anche di perderle".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata