Juve travolge il Palermo e aggancia Lazio in vetta. Crollo Udinese

Torino, 20 nov. (LaPresse) - La Juventus sfata il 'tabù' Palermo, battendolo nettamente 3-0, e aggancia in vetta alla classifica la Lazio, frenata ieri in casa del Napoli. A firmare il successo bianconero sono Pepe, Matri e Marchisio: e non va dimenticato che gli uomini di Conte devono ancora recuperare la partita con gli azzurri di Mazzarri. Non tiene il passo l'Udinese, che crolla a Parma 2-0: al Tardini decidono le reti di Biabiany e il rigore di Giovinco. L'Atalanta fallisce il blitz a Siena al termine di una partita nervosa: mattatore della gara Denis, autore del doppio vantaggio degli orobici. Risposta dei toscani affidata a D'Agostino e a Gazzi, che agguanta il 2-2 a 3 minuti dal fischio finale. Veloso firma a 4 minuti dal termine la rete con cui il Genoa batte il Novara 1-0: rossoblù mai domi nonostante un tempo giocato in dieci per l'espulsione di Antonelli. Anche la squadra di Tesser ha chiuso in inferiorità numerica per il rosso a Meggiorini. Seconda vittoria consecutiva per il Chievo che espugna Catania 2-1: veronesi avanti con Pellissier e poi con Sammarco. Sorrentino para un rigore a Lodi, Almiron riapre la gara quando ormai però è tardi. Per Montella, prima sconfitta tra le mura amiche. Chiude il programma delle dodicesima giornata il posticipo tra Roma e Lecce.

Risultati: Bologna-Cesena 0-1, Catania-Chievo 1-2, Genoa-Novara 1-0, Juventus-Palermo 3-0, Parma-Udinese 2-0, Siena-Atalanta 2-2. Giocate ieri: Inter-Cagliari 2-1, Fiorentina-Milan 0-0, Napoli-Lazio 0-0. Roma-Lecce è in programma alle 20.45.

Classifica: Juventus 22, Lazio 22, Milan 21, Udinese 21, Palermo 16, Napoli 15, Genoa 15, Chievo 15, Parma 15, Siena 14, Roma 14, Catania 14, Atalanta 13 (-6), Fiorentina 13, Cagliari 13, Inter 11, Bologna 10, Lecce 8, Novara 7, Cesena 6.

Roma, Lecce, Juventus, Napoli, Inter e Genoa una partita in meno.




© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata