Juve, raduno e visite mediche. Vidal: Real? Onorato, ma voglio vincere a Torino

Torino, 9 lug. (LaPresse) - La stagione 2013/14 della Juventus Campioni d'Italia parte ufficialmente oggi. La squadra di Antonio Conte si è radunata a Torino per iniziare l'attività dopo le meritate vacanze. Un gruppo ovviamente ridotto, senza i tanti Nazionali: gli otto italiani e Caceres, che hanno preso parte alla Confederations Cup in Brasile, oltre a Paul Pogba ancora impegnato nei Mondiali Under 20 in Turchia.

I bianconeri si sono ritrovati a Torino, presso l'Istituto di Medicina dello Sport, per sostenere le visite mediche. Ora due giorni di attività a Vinovo attendono la squadra, prima dell'appuntamento più atteso da tutti i tifosi: l'inizio del ritiro estivo in Valle d'Aosta. Da venerdì mattina (12 luglio), i Campioni d'Italia inizieranno ad allenarsi a Châtillon/Saint Vincent, dove resteranno fino a lunedì 22.

"Non ho ancora firmato il rinnovo con la Juventus, ho un contratto e ora vediamo cosa succede". Lo ha detto Arturo Vidal parlando con la stampa cilena prima di tornare in Italia per il ritiro precampionato con la Juventus. Nelle dichiarazioni riportate da Marca, il centrocampista bianconero ha commentato le voci che lo vogliono tra gli obiettivi di mercato del Real Madrid. "E' un onore essere accostato a squadre così importanti. Tutti sono sedotti dal fascino del Madrid", ha dichiarato Re Artu.

In vista della prossima stagione, Vidal ha comunque le idee chiare: "Prenderemo parte a tre competizioni (Campionato, Coppa Italia e Champions League) e speriamo di vincerne almeno uno". Vidal promuove poi la dirigenza per l'acquisto di Carlos Tevez dal Manchester City: "E' un giocatore di primissimo livello che ci aiuterà sicuramente in Champions".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata