Juve, Pepe: Infortunio grave e lungo, ma ora sto bene e ho tanta voglia di giocare

Torino, 13 nov. (LaPresse) - "Sono quattro o cinque mesi che sto bene e mi alleno con la squadra tutti i giorni. Sono a disposizione. L'infortunio è stato grave e lungo, ma si deve andare avanti e se hai voglia di tornare a giocare lo devi fare. E io di voglia ne avevo tanta". Lo ha detto Simone Pepe, centrocampista della Juventus, ospite del Filo Diretto con i tifosi negli studi di Jtv.

"Ho vissuto quattro anni importanti - ha aggiunto - anche il primo con Del Neri, anche se la stagione non andò benissimo, e nell'ultimo periodo sono sempre stato vicino al gruppo e il gruppo è sempre stato vicino a me". Proprio la compattezza, il feeling tra i compagni è uno dei segreti di questa Juve: "Qualcuno avrebbe potuto pensare che i cambiamenti di quest'estate ci avrebbero potuto frenare, e invece stiamo facendo grandi cose, grazie alla forza del gruppo e al mister".

Sugli obiettivi della stagione, Pepe si allinea a quanto detto ieri dal suo allenatore Massimiliano Allegri: "Puntiamo a tutte le competizioni, è normale. Quando cominci a vincere, ne vuoi sempre di più". Per continuare a togliersi soddisfazioni però è fondamentale pensare ad una gara per volta e allora il pensiero, nel finale di trasmissione, va al prossimo impegno: "Con la Lazio sarà difficile: dopo un inizio in salita stanno riprendendo posizione in Serie A".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata