Juve, niente lesioni al ginocchio per Marchisio: E' andata meglio del previsto

Torino, 27 mar. (LaPresse) - Incredibile esito di una giornata folle che ha visto protagonista Claudio Marchisio, costretto a lasciare il ritiro della Nazionale per quello che sembrava un grave infortunio al ginocchio destro.

E invece in serata la Juventus comunica che il centrocampista rientrato questo pomeriggio a Torino "è stato sottoposto ad accertamenti da parte dei medici sociali della Juventus e dal professor Flavio Quaglia. È stato poi sottoposto in tarda serata a una nuova risonanza magnetica del ginocchio destro dal professor Carlo Faletti presso la clinica Fornaca. La visita e l'esame hanno escluso lesioni del legamento crociato anteriore. Claudio rimarrà a riposo per qualche giorno e le sue condizioni verranno quotidianamente monitorate".

"Mi avete mandato così tanti 'in bocca al lupo' che la situazione è molto, molto meglio del previsto". Così Marchisio sulla sua pagina Facebook dopo la risonanza magnetica effettuata a Torino che ha escluso lesioni gravi al ginocchio destro. "Grazie a tutti di cuore per l'affetto che mi avete dimostrato. Quotidianamente vi informerò della situazione", ha aggiunto il centrocampista bianconero rivolgendosi ai suoi tifosi.

Marchisio è arrivato in serata alla clinica Fornaca di Torino dove è stato sottoposto ad una serie di esami approfonditi per valutare l'entità dell'infortunio al legamento del ginocchio destro riportato in Nazionale a Coverciano. Significativo che al fianco del giocatore, arrivato guidando la sua auto in compagnia della moglie, c'erano anche il presidente Andrea Agnelli e il direttore generale Beppe Marotta. I due dirigenti sono arrivato in compagnia del responsabile dello staff medico bianconero Fabrizio Tencone e dello specialista professor Flavio Quaglia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata