Juve, Morata attacca Totti: Se avesse vinto stava zitto

Madrid (Spagna), 8 ott. (LaPresse) - "Totti? Se avesse vinto non avrebbe parlato in quel modo". Così Alvaro Morata dal ritiro dell'Under 21 spagnola commenta ai microfoni di 'As' le frasi del capitano della Roma Francesco Totti. "Non è facile assimilare una sconfitta in una sfida così importante - ha aggiunto l'attaccante della Juventus dal ritiro della Nazionale Under 21 spagnola - soprattutto se arrivata negli ultimi minuti. Totti è un grandissimo giocatore, storico. Ma non avrebbe dovuto dire quelle cose".

Il neo acquisto bianconero ritiene ingiusta l'espulsione ricevuta da Rocchi nel finale per la rissa con Manolas: "Non ho fatto nulla, è stata una decisione strana, sono entrato deciso, ma in una partita così bisogna essere duri. Non ho fatto niente. Spero si possa fare qualcosa per annullare la squalifica". L'impatto con il calcio italiano per il capocannoniere dell'ultimo Europeo Under 21 non è stato facile: "Sembra di allenarsi per la guerra. Non c'è alcun recupero. E' un allenamento molto fisico ma mi sto ambientando bene anche sotto questo punto di vista", ha sottolineato Morata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata