Juve, Conte: Scudetto? Fatto passo avanti, ma non è ancora finita

Torino, 19 apr. (LaPresse) - "Lo scudetto? Oggi contava vincere, non era una gara facile perché il Bologna cerca la salvezza. Siamo stati bravi a sbloccare la gara nella ripresa". Lo ha detto Antonio Conte ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria della Juventus contro il Bologna. "Per il tricolore è stato fatto un bel passo in avanti - aggiunge il tecnico bianconero - credo che l'importante sia continuare a vincere. Stiamo facendo un campionato straordinario, ma l'obiettivo non è stato ancora raggiunto. Per la festa è ancora presto, ora dobbiamo pensare all'Europa League e all'andata contro il Benfica".

E proiettandosi alla sfida di Lisbona, a Conte viene chiesto che formazione scenderà in campo: "Cercheremo di preparare la gara molto bene, con l'obiettivo di esaltare le nostre qualità e sfruttare i difetti del Benfica. Abbiamo entusiasmo, siamo protagonisti su due fronti e vogliamo onorare l'Europa League. Non sarà facile, troveremo un ambiente caldissimo". Infine si torna al campionato e al segreto per il terzo scudetto: "Quest'anno abbiamo aggiunto qualcosa di speciale con Llorente e Tevez. C'è voluto tempo per fare ambientare lo spagnolo, ma entrambi hanno portato novità. Ora abbiamo due attaccanti che sono in doppia cifra nei gol, avere numeri così è importante".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata