Juve, carica Vidal: Deluso per l'uscita in Champions, ma sogno il Pallone d'Oro

Torino, 29 mar. (LaPresse) - "La Champions League è una competizione davvero impegnativa, nella quale contano moltissimi fattori". Così Arturo Vidal, centrocampista della Juventus, in una intervista rilasciata alla versione italiana del magazine Four Four Two. "Se devo giudicare nello specifico le due stagioni in cui l'ho disputata in maglia bianconera - aggiunge il cileno - ritengo che l'anno scorso il percorso sia stato positivo e che siamo usciti soltanto contro la squadra che poi ha alzato il trofeo". "Quest'anno invece dobbiamo fare un po' di autocritica - ammette Vidal nella versione riportata dai principali siti juventini - perché ci siamo giocati la qualificazione perdendo punti contro squadre che erano alla nostra portata". Un Vidal che non nasconde "il dispiacere per l'eliminazione dalla Champions League subita in questa stagione"

Vidal ha poi chiariro la famosa frase rilasciata qualche tempo fa al quotidiano tedesco Bild: "Vidal il miglior centrocampista del Mondo? In realtà non ho mai detto questo, deve essere stata una interpretazione un po' esasperata di una mia risposta in un occasione di un'intervista rilasciata di recente. Infatti, preferisco che siano gli altri a giudicarmi". "Poi se mi viene chiesto se un giorno mi piacerebbe vincere il Pallone d'Oro, come potrei rispondere di no? Quello che posso dire è che da quando sono alla Juventus, mi sento molto cambiato, anche migliorato. Ho imparato molto da tutti, soprattutto da compagni come Pirlo e Buffon che in carriera hanno vinto tutto", conclude il Guerrero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata