Juve, carica Marchisio: Vogliamo arrivare in fondo a tutte le competizioni

Torino, 9 apr. (LaPresse) - "Siamo a un punto cruciale della stagione: avere raggiunto il primo obiettivo stagionale, la finale di Tim Cup, è per noi un segnale importante, vuol dire che stiamo facendo bene. Il nostro compito è vincere e arrivare in fondo a tutte le competizioni". Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus, suona la carica ai bianconeri attesi dalla volata finale che vede la squadra di Allegri impegnata su tutti e tre i fronti. "Il segreto è continuare ad avere fame", spiega il giocatore, ospite di 'Filo Diretto' su JTv. "Vinciamo il campionato da tre anni ma continuiamo a sacrificarci e a mettere tutto quello che abbiamo sul campo".

Sfogliando l'album dei ricordi, Marchisio non ha dubbi nell'individuare la partita più bella della sua carriera: "La vittoria di Trieste che ci ha dato la certezza dello scudetto 2012. È stata un'annata emozionante, così come è stato bellissimo esultare al 90' minuto, quella sera". Anche in questa stagione non mancano le imprese da ricordare: "Penso alla vittoria all'ultimo minuto del Derby, a quella con la Roma, ma anche alle grandi serate di Dortmund e di martedì a Firenze", sottolinea Marchisio. "Abbiamo dimostrato che il gruppo è più importante del singolo, giocando una grande partita". Il discorso si sposta sulla finale di Coppa Italia, dove i bianconeri affronteranno la Lazio. Una squadra, quella biancazzurra, che sta vivendo un periodo magico: "All'andata abbiamo incontrato una Lazio non in forma come ora. Non sarà facile, né in campionato né in Coppa Italia", avverte Marchisio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata