Juve batte Napoli 1-0
Un gol di Simone Zaza a tre minuti dalla fine, complice una deviazione di Albiol, consente alla Juventus di battere il Napoli e di portarsi per la prima volta al comando della classifica da sola. Partita molto tattica e non bellissima, decisa alla fine da un episodio che ha spezzato l'equilibrio quando ormai era troppo tardi per rimediare. Doppia occasione per il Napoli nel primo tempo con pericolo Higuain e Albiol ma nessuna delle due azioni sblocca il risultato. A farlo è invece Zaza, servito da Evra: l'attaccante lucano controlla la palla e con un sinistro micidiale batte Reina.