Juve, Allegri: Serie A equilibrata, dobbiamo aggiustare classifica

Vinovo (Torino), 27 ott. (LaPresse) - "E' un campionato bello ed equilibrato, in Europa l'unico campionato senza storia è quello in Germania". Così il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri in conferenza stampa alla vigilia della gara con il Sassuolo a proposito della grande lotta al vertice in Serie A. "Ci sono molte squadre competitive e credo sia un bene per il calcio italiano e per la gente che va allo stadio e si diverte a vedere le partite - ha proseguito l'allenatore toscano - Noi dobbiamo vincere e prepararci al derby di sabato. E' inutile fare tabelle. Roma e Napoli? Le favorite sono quelle che stanno davanti, ce ne sono ancora tante. Noi dobbiamo cercare di aggiustare la classifica, poi vedremo più avanti".

CACERES OK. "Non sono preoccupato, è un momento in cui giochiamo una volta ogni tre giorni. Ho tutta la rosa a disposizione, abbiamo recuperato anche Caceres anche se è rimasto molto fermo e ha bisogno di lavorare" ha aggiunto Allegri a proposito degli ultimi infortuni che hanno colpito Pereyra e Asamoah. "Su Pereyra sapevo che era un rischio che andavamo a correre, ha saltato molti allenamenti, purtroppo è successo questo infortunio - ha proseguito l'allenatore bianconero - Asamoah è stato 8 mesi senza giocare, ha disputato anche una buona partita, si è fatto male in un contrasto", credo possa tornare dopo la sosta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata