Juve, Allegri: Ora andiamo a fare punto che manca. Buffon: Scudetto? Sento buon profumo

Torino, 29 apr. (LaPresse) - "E' una vittoria importante. Bisognerebbe fare un miracolo al contrario per perdere lo scudetto, bisogna cercare la matematica con il punto che dovremo cercare di prendere a Genova visto che nelle ultime due trasferte abbiamo perso sia a Parma che il derby con il Torino". Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, commenta il successo sulla Fiorentina che avvicina ulteriormente i bianconeri allo scudetto. "Ai ragazzi c'è solo da fare i complimenti perché stanno facendo una stagione veramente straordinaria", spiega il tecnico ai microfoni di Sky Sport. "Abbiamo 14 punti di vantaggio. Ne manca uno, speriamo di essere bravi e prenderlo sabato, poi ci prepareremo al meglio per queste due grandi sfide".

"Se mi sento già campione d'Italia? No perché bisognava vedere l'almanacco, alla Juve questo scudetto non glielo danno ancora. Quando lo vinceremo matematicamente lo sentirò, adesso sento un buon profumo ma non ho ancora visto la torta". Così Gianluigi Buffon, portiere della Juventus, dopo il successo sulla Fiorentina. "Siamo estremamente vicini a tagliare il traguardo - spiega il numero uno bianconero ai microfoni di Sky Sport - siamo stati bravi fino ad ora e lo siamo stati ancora di più stasera perché non era una partita facile in vista anche dell'impegno di sabato e soprattutto di martedì. Invece con la testa, la determinazione e un po' di tranquillità siamo riusciti a recuperarla e a vincerla".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata