John Terry perde fascia capitano Inghilterra dopo accuse di razzismo

Londra (Regno Unito), 3 feb. (LaPresse/AP) - La federazione inglese ha deciso di togliere la fascia di capitano dell'Inghilterra a John Terry dopo le accuse di razzismo del difensore del Qpr, Anton Ferdinand. La notizia è stata data da una persona vicina a John Terry ma manca ancora la conferma della federazione. In mattinata la decisione è stata comunicata al giocatore.

Terry aveva già perso la fascia di capitano nel 2010 quando era venuto alla luce lo scandalo relativo al suo flirt con la ex ragazza di un compagno di nazionale (Wayne Bridge ndr) riprendendola poi lo scorso marzo.

Il processo di Terry davanti ad una corte di giustizia della città di Londra dopo la prima udienza è stato rinviato a luglio al termine di Euro 2012.

La Fa ha confermato che John Terry non sarà più il capitano della nazionale almeno fino al termine del processo per accuse razziali contro il difensore del Qpr, Anton Ferdinand: "In seguito alla decisione della corte di rinviare il processo a luglio - spiega la Fa - il giocatore non sarà più il capitano fino al termine del procedimento". La federazione ha comunque confermato che il coach Fabio Capello può convocare il giocatore per l'amichevole contro l'Olanda in programma il 29 febbraio ed anche per gli Europei del 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata