Jenson Button vince il Gp di Australia, Alonso è quinto

Melbourne (Australia), 18 mar. (LaPresse) - L'inglese Jenson Button su McLaren ha vinto il Gran Premio di Australia, gara inaugurale del Mondiale 2012 di Formula 1. Alle spalle di Button si piazza il campione del Mondo Sebastian Vettel su Red Bull, terza l'altra McLaren di Lewis Hamilton. Fernando Alonso su Ferrari è giunto quinto.

Dopo la prova di forza in qualifica, la McLaren si conferma al momento la squadra da battere con la Red Bull subito dietro. Button è stato bravo a scavalcare il connazionale Hamilton in partenza, per poi dominare la gara senza eccessivi problemi. Hamilton alla fine è stato scavalcato anche da Sebastian Vettel, autore di una gara tutta grinta. Nonostante un'uscita di pista e un Alonso che per lungo tempo gli è stato alle costole, il tedesco della Red Bull ha approfittato dell'ingresso della safety car (entrata al 41esimo giro dopo un incidente occorso a Vitaly Petrov con la Caterham) per riavvicinare Hamilton per poi superarlo.

Giornata in chiaroscuro per la Ferrari, con Alonso autore della solita rimonta dal 12esimo posto al 5° e senza la safety car probabilmente lo spagnolo sarebbe riuscito e mettersi davanti l'altra Red Bull di Mark Webber giunto quarto. Per quanto riguarda Felipe Massa, invece, il brasiliano ha avuto fin da subito problemi con i pneumatici e non è mai stato realmente competitivo. Alla fine Massa è stato costretto anche al ritiro dopo un contatto con il connazionale Bruno Senna su Williams, anche lui costretto all'abbandono.

Finale amaro per la Williams di Pastor Maldonado, uscito di pista all'ultimo giro mentre era sesto dietro Alonso. C'era grande attesa per la Mercedes e invece la casa tedesca è stata forse la più grande delusione. Michael Schumacher è stato costretto al ritiro dopo un'uscita di pista, mentre Nico Rosberg non è andato oltre il 12esimo posto. Da segnalare, infine, il settimo posto finale dell'ex campione del mondo Kimi Raikkonen con la Lotus, tornato in Formula 1 dopo due anni nei rally.

L'ordine di arrivo del Gran Premio di Australia, gara inaugurale del mondiale di Formula 1 2012: 1. Jenson Button (Gbr/ McLaren) 1.34.09.565; 2. Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) + 2.139; 3. Lewis Hamilton (Gbr/McLaren) + 4.075; 4. Mark Webber (Aus/Red Bull) + 4.547; 5. Fernando Alonso (Spa/Ferrari) + 21.565; 6. Kamui Kobayashi (Jap/Sauber) + 36.766; 7. Kimi Raikkonen (Fin/Lotus) + 38.014; 8. Sergio Perez (Mex/Sauber) + 39.458; 9. Daniel Ricciardo (Aus/Toro Rosso) + 39.556; 10. Paul Di Resta (Gbr/Force India) + 39.737;

11. Jean-Eric Vergne (Fra/Toro Rosso) + 39.848; 12. Nico Rosberg (Ger/Mercedes) + 57.642; 13. Pastor Maldonado (Ven/Williams) + 1 giro; 14. Timo Glock (Ger/Marussia) + 1 giro; 15. Charles Pic (Fra/Marussia) + 2 giri; 16. Bruno Senna (Bra/Williams) + 4 giri. Ritirati: Felipe Massa (Bra/Ferrari); Heikki Kovalainen (Fin/Caterham); Vitali Petrov (Rus/Caterham); Michael Schumacher (Ger/Mercedes); Romain Grosjean (Fra/Lotus); Nico Hulkenberg (Ger/Force India).

Questa la classifica del Mondiale di Formula 1 2012 dopo il Gran Premio d'Australia: 1. Jenson Button (Gbr/McLaren) 25 punti; 2. Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) 18; 3. Lewis Hamilton (Gbr/McLaren) 15; 4. Mark Webber (Aus/Red Bull) 12; 5. Fernando Alonso (Spa/Ferrari) 10.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata