James Bond, in quota è caccia al successore di Daniel Craig
Sarà Javier Bardem a vestire i panni del "cattivo" nel prossimo film su 007, "Bond 23". L'attore spagnolo, marito di Penelope Cruz e premio Oscar per "Non è un paese per vecchi", sarà l'antagonista di Daniel Craig nel 23esimo episodio della saga cinematografica, che arriverà nelle sale americane a novembre 2012 . "Sono fiero di aver ricevuto una proposta di questo tipo. Da ragazzo non mi perdevo neanche una pellicola del mio agente preferito", ha commentato Bardem. Dopo l'addio annunciato di Daniel Craig, resta ancora aperta la caccia al prossimo James Bond, anche sulla lavagna dei bookmaker. Secondo i quotisti, il candidato più probabile a vestire lo smoking della spia britannica è Sam Worthington: il protagonista di "Avatar" è quotato a 4,00, ma è tallonato sulla lavagna da Tom Hardy che viene dato a 6,00. Al terzo posto Michael Fassbender, miglior attore a Venezia con "Shame" e quotato a 11. Più staccato il protagonista di "Batman", Christian Bale, pagato 13 volte la posta, così come Alex O'Loughlin e Cliwe Owen, mentre è decisamente meno probabile che a vestire i panni della spia nata dalla penna di Ian Fleming sia un suo connazionale: Hugh Grant è bancato a 101,00, seguito da Rupert Everett a 151,00. Chiude la lavagna l'ex Take That Robbie Williams: la possibilità di vedere il cantante sul grande schermo nella prossima pellicola di James Bond è pagata 251 volte la posta. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata