Italia, convocati Prandelli: Sì a Criscito e Gilardino, out Cassano

Roma, 7 ott. (LaPresse) - Il tecnico dell'Italia, Cesare Prandelli, ha convocato ventisette giocatori per il doppio impegno di qualificazione al mondiale di Brasile 2014 con Armenia e Danimarca, in programma rispettivamente venerdì 12 e martedì 16. La novità più importante è rappresentata senza dubbio dal rientro di Domenico Criscito. Il difensore dello Zenit infatti era stato costretto a rinunciare ad Euro 2012 in quanto indagato nell'ambito dello scandalo calcioscommesse. Tornano nella rosa anche Ranocchia e Gilardino, assenti il primo da novembre 2011 e il secondo da settembre 2011, così come il centrocampista della Lazio, Antonio Candreva, che ha all'attivo due convocazioni nel 2009 per le amichevoli che l'Italia di Lippi giocò contro Olanda e Svezia.

La Nazionale, che si radunerà alle 12.30 di domani a Coverciano, arriverà a Yerevan nella serata di mercoledì, con circa 48 ore di anticipo rispetto alla gara con l'Armenia in programma venerdì alle 19 ora italiana. Una scelta, quella di raggiungere l'Armenia già all'antivigilia del match, dettata dalla lunghezza del viaggio (4 ore) che attende la squadra. Dopo la partita gli Azzurri rientreranno in hotel e faranno ritorno nella mattinata di sabato a Coverciano. Lunedì 15 ottobre partiranno per Milano, dove martedì alle 20.45 allo stadio 'Giuseppe Meazza' affronteranno la Danimarca.

Questa la lista dei convocati: Portieri: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Paris St. Germain), Viviano (Fiorentina); Difensori: Abate (Milan), Balzaretti (Roma), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Criscito (Zenit St. Pietroburgo), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino), Ranocchia (Inter); Centrocampisti: Candreva (Lazio), De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Giaccherini (Juventus), Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), Pirlo (Juventus), Verratti (Paris St. Germain); Attaccanti: Balotelli (Manchester City), Destro (Roma), El Shaarawy (Milan), Gilardino (Bologna), Giovinco (Juventus), Osvaldo (Roma).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata