Islanda alla Coppa del Mondo: la festa di Reykjavik
Festa grande in Islanda per la prima qualificazione della Nazionale ai prossimi Mondiali. I tifosi hanno invaso il centro di Reykjavik dopo la vittoria per 2-0 contro il Kosovo, che ha permesso alla selezione allenata da Hallgrímsson di vincere il Gruppo I e staccare il pass per Russia 2018. Tra cori e bandiere, c’è stato spazio per l'immancabile Geyser Sound, il battito di mani guidato da un tamburo che diventa sempre più veloce e intenso, visto più volte agli ultimi Europei. Con una popolazione di circa 350mila abitanti, l’Islanda è la più piccola nazione di sempre a raggiungere la fase a gironi della Coppa del Mondo, superando il precedente primato di Trinidad & Tobago (1,3 milioni di persone) nel 2006.