Ironia Mourinho: In spogliatoio Chelsea duelli stile Far West

Londra (Regno Unito), 18 set. (LaPresse/PA) - Il solito Jose Mourinho: nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l'Arsenal, il manager del Chelsea ha difeso i suoi giocatori e accusato la stampa di inventare storie quando le cose non vanno bene. Prima di tutto lo Special One ha ribadito la sua fiducia in Eden Hazard e ha insistito ancora una volta che non c'è nessuna frattura fra l'asso belga e il Chelsea. Hazard "è il miglior giocatore in Inghilterra", ha detto Mourinho. "E' il migliore e lo sarà ancora. Non so se domani o la prossima settimana". Mourinho ha quindi elencato una serie di titoli - alcuni dei quali apparsi nelle ultime settimane sulla stampa britannica - e ha ancora una volta negato una presunta rottura con il capitano John Terry. "Non ho alcun problema con uno dei miei giocatori", ha detto Mourinho.

"Normalmente quando ci sono cattivi risultati la prima cosa da fare è quella di trovare una storia drammatica: 'Qualcuno ha preso a pugni un altro nello spogliatoio', 'il manager non vuole parlare con questo ragazzo'", ha detto Mourinho. Il tecnico portoghese ha poi scherzato a suo modo: "Diego Costa ha combattuto con John Terry e prima di iniziare abbiamo portato un traduttore per fare in modo che si capissero, perché Diego non parla inglese e John non può parlare spagnolo. Organizziamo duelli in stile Far West". "Voi media andate sempre in questa direzione, che è divertente. La direzione in cui non andate è quella reale", ha concluso Mourinho.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata