Internazionali di Roma, Murray batte Djokovic e trionfa
Nel giorno del suo 29° compleanno Andy Murray si aggiudica per la prima volta in carriera gli Internazionali d'Italia di tennis

 Nel giorno del suo 29° compleanno Andy Murray si aggiudica per la prima volta in carriera gli Internazionali d'Italia di tennis. Al Foro Italico lo scozzese, seconda testa di serie del tabellone, batte in finale il numero uno del mondo e campione uscente Novak Djokovic con il punteggio di 6-3, 6-3 in 1h35' prendendosi anche la rivincita sulla finale giocata la settimana scorsa a Madrid dove il serbo si era imposto in tre set.

Grazie a questo successo Murray mette fine all'egemonia nel Masters 1000 capitolino della coppia Nadal-Djokovic che aveva dominato gli ultimi 11 anni dell'albo d'oro. Per lo scozzese quella odierna è la 36esima vittoria in carriera e la prima stagionale nel circuito dopo le finali perse agli Australian Open e, come detto, a Madrid sempre contro il fuoriclasse serbo. Murray non batteva Djokovic dalla finale del torneo su cemento di Montreal dello scorso agosto.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata