Internazionali d'Italia, Venus Williams ko. Serena: Qui per vincere

Roma, 13 mag. (LaPresse) - Non ci sarà l'atteso derby delle Williams al secondo turno del tabellone femminile degli Internazionali Bnl di Tennis di Roma. A sfidare la numero uno del mondo Serena al secondo turno non sarà infatti la sorella maggiore Venus ma la giovane mancina inglese, classe 1994, Laura Robson che sul campo centrale si è imposta con un netto 6-3, 6-2 sulla statunitense.

"Mi piacerebbe fare molto bene qui, e ciò significa vincere perché è tanto che non lo faccio a Roma ma sarà molto duro". Così la numero uno al mondo Serena Williams, in conferenza stampa spiega le sue ambizioni per gli Internazionali Bnl d'Italia di Tennis dove non si impone dal lontano 2002. "Il possibile secondo turno con Venus? Sfortunatamente ho avuto un sorteggio duro - spiega l'americana - sono contenta che lei sia qui, quando è in forma è molto difficile batterla". L'altra possibile avversaria è la giovane inglese Laura Robson: "Gioca molto bene in maniera naturale - spiega Serena - inoltre è mancina. Non ci ho mai giocato, sarà dura in entrambi i casi".

Con me a Madrid la settimana scorsa ha giocato molto bene. La cosa impressionante sono i suoi continui progressi". Così la numero uno del mondo, Serena Williams, si esprime in conferenza stampa sulla numero uno azzurra Sara Errani. Le due si sono sfidate la scorsa settimana in semifinale al torneo di Madrid dove l'americana si è imposta per 7-5, 6-2 sull'emiliana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata