Internazionali d'Italia, forfait Murray e Serena. Ok Djokovic, Nadal e Federer, fuori Fognini

Roma, 14 mag. (LaPresse) - Gli Internazionali d'Italia hanno perso due protagonisti. Andy Murray ha annuncia il ritiro. "Sono molto stanco" ha detto lo scozzese in una conferenza stampa convocata per l'occasione.

"Ieri mi sentivo bene ma questa mattina dopo l'allenamento mi sono sentito esausto - ha aggiunto il numero tre del mondo - il mio corpo non era mai stato così a lungo messo sotto stress sulla terra". Il britannico lascia quindi spazio ai quarti di finale al belga David Goffin. "Il calendario è molto fitto - ha argomentato il fresco vincitore del Masters 1000 di Madrid - Ora passerò due giorni a casa per dormire e recuperare. Ne ho bisogno". Successivamente Murray preparerà il Roland Garros di Parigi.

Bandiera bianca alzata anche da Serena Williams. La campionessa in carica e numero uno del mondo Serena Williams si è ritira dagli ottavi di finale del tabellone femminile dove avrebbe dovuto incontrare la connazionale Christina McHale, giustiziera di Sara Errani. Per la Williams si tratta di un problema al gomito.

"Amo molto giocare a Roma ed odio ritirarmi. Non è mai bello, in particolare da questo torneo. Siamo tutti adulti e spero che la mia scelta venga capita. Devo fare il bene per la mia carriera", ha commentato l'americana.

Per quanto riguarda i risultati, invece, Rafa Nadal e Roger Federer si qualificano per i quarti di finale. Lo spagnolo, testa di serie numero 4 e settimo classificato del ranking Atp, ha battuto negli ottavi l'americano John Isner, 16/a testa di serie, in 6-4, 6-4. Prossimo avversario di Nadal sarà Stan Wawrinka, nunero 8 del seeding, che ha battuto il giovane austriaco Dominic Thiem 7-6 (3), 6-4.

Federer, numero 2 del Mondo, ha battuto negli ottavi il sudafricano Kevin Anderson in due set con il punteggio di 6-3, 7-5 in 1 ora e 16 minuti. Nei quarti Federer attende il vincitore del match tra l'azzurro Fabio Fognini e il ceco Tomas Berdych. Avanti anche spagnolo Ferrer, numero 7 del seeding, che ha vinto il derby iberico contro Guillermo Garcia-Lopez per 6-1, 6-3.

Nel tabellone femminile, Maria Sharapova si è qualificata per i quarti di finale. La russa, numero 3 del ranking e del tabellone, ha battuto in 6-3, 6-3, in un'ora e 31', la serba Bojana Jovanovski. Prossima avversaria, la vincente della sfida tra la bielorussa Victoria Azarenka e la romena Irina-Camelia Begu.

Avanti anche le numero due del tabellone femminile Simona Halep, che annienta con un secco 6-2, 6-1 la ex numero uno del mondo Venus Williams e si qualifica per i quarti. Al prossimo turno la Halep sfiderà in un derby tutto rumeno la qualificata Alexandra Dulgheru che a sorpresa ha battuto la russa Ekaterina Makarova.

Termina negli ottavi il cammino di Fabio Fognini agli Internazionali d'Italia di tennis in corso a Roma, su campi in terra battuta. Il tennista ligure si è arreso solo di fronte a Tomas Berdych, numero 5 del Mondo. Il campione ceco si è imposto in tre set con il punteggio di 6-3, 3-6, 7-6 (2) dopo 2 ore e 34 minuti di gioco. Nei quarti di finale Berdych affronterà Roger Federer.

In serata anche Novak Djokovic si qualifica ai quarti di finale. Il tennista serbo, primo giocatore al mondo, fatica però più del previsto per piegare la resistenza del qualificato brasiliano di origini italiane Thomaz Bellucci. Il sudamericano vince a sorpresa il primo set prima di cedere 5-7, 6-2, 6-3 al campione in carica del Foro Italico. Domani Djokovic sfiderà il giapponese Kei Nishikori. Il nipponico, quinta testa di serie del tabellone, elimina in due set il serbo Victor Troicki 6-4, 6-3


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata