Inter, Stramaccioni: A Parma senza Sneijder, ma niente di personale

Milano, 25 nov. (LaPresse) - "Sneijder? Io parlo quotidianamente con Wes e con il presidente. L'Inter come società ha deciso questa estate di avere delle linee guida molto chiare. All'interno di questa idea del club, che va rispettata e condivisa, c'è da capire la posizione del giocatore". Lo ha detto l'allenatore dell'Inter, Andrea Stramaccioni, nella conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Parma.

"Io ho grande stima professionale, calcistica e umana verso il giocatore. L'ho sempre dimostrato a lui con i fatti. Non c'è niente di personale e di extra con il giocatore. Ascoltate tutte le situazioni - prosegue il tecnico interista - l'allenatore decide di non utilizzare il calciatore come scelta tecnica. Ovviamente sperando innanzitutto che, per il bene di tutte le parti, ci si possa al più presto sedere a un tavolo per risolvere la situazione. Detto questo andrò a Parma con i giocatori migliori che reputo e ho deciso di non utilizzare Sneijder in questa occasione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata