Inter schianta il Sassuolo 7-0 a San Siro, tripletta di Icardi La moglie Wanda in tribuna FOTO

Milano, 14 set. (LaPresse/Italia Media) - Aveva chiesto più autorità e più gol Walter Mazzarri, aveva chiesto un'Inter dotata di gioco e di anima, in grado di far innamorare di nuovo San Siro. Ha avuto tutto assieme il tecnico nerazzurro: replicato il 7-0 a domicilio della passata stagione contro il Sassuolo con una partita chiusa già dopo venti minuti. Sugli scudi Icardi, autore di una tripletta, e Osvaldo (2 gol) in una giornata senza macchie per l'Inter. Quanta colpa abbia un Sassuolo anomimo, in cui non ha brillato neanche il neo-azzurro Zaza, è difficile da capire. Di sicuro a spianare la strada all'Inter è stato il gol-lampo, segnato dopo soli 3' da Icardi. Una rete 'sporca', visto che il bomber ha approfittato di un mezzo pasticcio di Consigli su tiro di Kovacic per spingere in porta ma sufficiente a cambiare i piani di Di Francesco e dare coraggio all'Inter.


Così dopo un'occasionissima fallita dal Sassuolo già al 21' la gara era già in ghiaccio, grazie al raddoppio di Kovacic. Inserendosi in una combinazione tra Osvaldo e Icardi, il croato è entrato in area resistendo ad una carica e dopo aver aspettato l'uscita del portiere lo ha infilato d'esterno. Sassuolo sotto choc e Inter che vola fino a trovare il terzo gol al 30' con una fucilata di Icardi dal limite. Prima dell'intervallo l'Inter ha modo di segnare anche il quarto gol con Osvaldo, bravo nel tap-in dopo che Consigli aveva sbarrato la strada a Dodò. San Siro esulta, l'Inter è rinata. E non intende fermarsi, tant'è che all'8' Icardi firma la tripletta personale con una botta di sinistro che gli consente di diventare anche il capocannoniere del campionato. Il Sassuolo chiude in dieci per il rosso a Berardi (gomitata a Juan Jesus), l'Inter infierisce con Osvaldo che al 27' realizza il 6-0 e il neoentrato Guarin, su assist di Hernanes, che materializza l'incubo del 7-0 dell'anno scorso.

NTER-SASSUOLO 7-0

MARCATORI: pt 3', 29' Icardi, 21' Kovacic, 41' Osvaldo; st 8' Icardi, 27' Osvaldo, 30' Guarin.

INTER: Handanovic; Andreolli, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo (17' st Mbaye), Hernanes, Medel, Kovacic (20' st Guarin), Dodò (30' st Palacio); Osvaldo, Icardi. A disp. Carrizo, Berni, Campagnaro, Kuzmanovic, Obi, D'Ambrosio, Krhin. All. Mazzarri.

SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko (18' st Gazzola), Terranova, Ariaudo, Peluso, Biondini, Magnanelli, Missiroli (1' st Taider), Zaza (20' st Pavoletti), Sansone, Berardi. A disp. Pomini, Longhi, Antei, Acerbi, Polito, Brighi, Floro Flores, Gliozzi, Floccari. All. Di Francesco.

NOTE: espulso Berardi (S) al 15' st per gioco violento; ammonito Ariaudo (S).

ARBITRO: Calvarese di Teramo.

http://www.sportevai.it/

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata