Inter scatenata, in arrivo Hernanes dalla Lazio. Il Profeta lascia Formello in lacrime

Roma, 30 gen. (LaPresse) - L'avventura di Hernanes alla Lazio si avvia ormai alla conclusione, è infatti imminente il passaggio del giocatore brasiliano all'Inter. Un segnale importante di quanto potrebbe accadere nelle prossime ore sono le lacrime versate da Hernanes all'uscita dal centro sportivo di Formello.

Nelle foto e nei video che hanno già fatto il giro del web sui siti laziali, si vede un Hernanes visibilmente commosso quando i tifosi biancocelesti lo invitano a restare. Solo pochi minuti prima il Profeta avrebbe ricevuto dal ds laziale Igli Tare la notizia di un ormai imminente accordo per il suo passaggio all'Inter. Alla conclusione della trattativa manca ormai solo l'ok definitivo del presidente Claudio Lotito, che potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

All'uscita da Formello, Hernanes è stato assediato subito da un gruppo di tifosi a caccia di foto e autografi. Il centrocampista brasiliano allora non è riuscito a trattenere le lacrime per l'emozione è ha anche regalato un paio dei suoi scarpini ad un tifoso che lo ha abbracciato. I sostenitori biancocelesti hanno inutilmente invitato il giocatore a restare, ma Hernanes non ha risposto ed è andato via senza rilasciare dichiarazioni.

Primo giorno da nerazzurro, intanto, per Danilo D'Ambrosio. Arrivato in mattinata al centro sportivo Angelo Moratti, il neo acquisto dell'Inrer ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Inter Channel: "Che emozione essere qui, provo emozione e tanta soddisfazione! E' un orgoglio per me e anche per la mia famiglia: sono partito da lontano e ora sono qui all'Inter, non posso che esserne molto orgoglioso".

E proprio a proposito della sua famiglia, D'Ambrosio parla di Dario, il suo fratello gemello: "Gioca a Lecce, è bello condividere la stessa passione con il proprio fratello. Il mio desiderio è sempre che si possa giocare insieme in serie A! Ma ora l'unica cosa a cui penso è fare bene qui". D'Ambrosio si sofferma poi sulla sua posizione in campo: "Gioco su entrambe le fasce: quando sarò chiamato in causa darò il massimo, sono in perfette condizioni e sono pronto a dare tutto, da subito, lo prometto ai tifosi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata