Inter, Moratti punge Berlusconi: Balotelli? Utile per mille motivi

Milano, 30 gen. (LaPresse) - "È un buon acquisto, certo era un acquisto che non potevamo ne dovevamo fare visto che Mario era già stato precedentemente da noi. È una scommessa del Milan e vedremo". Così all'uscita dagli uffici Saras, il presidente dell'Inter Massimo Moratti ha commentato l'acquisto di Mario Balotelli da parte del Milan. Per il patron nerazzusso nessun rammarico. "Devo essere sincero - replica - sono molto tifoso interista, ma il rammarico non ce l'ho. Vedo questa cosa come qualche cosa di utile a Berlusconi per mille motivi e vedremo come andrà a finire".

Alla domanda se non sono troppi 20 milioni più 3 di bonus per il giocatore, in un momento di crisi e con Berlusconi che più volte aveva predicato l'austerity, Moratti replica con un secco: "Fatti loro". Poi sull'arrivo di Kuzmanovic e Schelotto, il presidente nerazzurro conferma: "Si, per altre cose. Noi rispondiamo ad esigenze di rosa e vedremo". Moratti non esclude però altri movimenti, visto che alla domanda se il mercato interista si chiude qui risponde: "Non lo so".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata