Inter, Moratti ha deciso: finisce era Stramaccioni, arriva Mazzarri

Milano, 22 mag. (LaPresse) - Sarà l'Inter di Walter Mazzarri. Salvo ripensamenti e colpi di scena all'ultimo, Massimo Moratti ha fatto la sua scelta: la panchina nerazzurra andrà all'ex tecnico del Napoli. L'era Stramaccioni sembra dunque giunta al capolinea. A Mazzarri verrà proposto un contratto biennale da 3,5 milioni a stagione e soprattutto un progetto per far tornare la squadra competitiva dopo le delusioni dell'ultima annata. L'Inter ripartirà da Handanovic e Guarin, i punti fermi attorno al quale avviare la ricostruzione. Mazzarri potrebbe portarsi dal Napoli Zuniga, inseguito anche dalla Juventus, e trovarsi come 'regalo' Nainggolan dal Cagliari. Già 'prenotati' da tempo Campagnaro e Icardi, Cassano potrebbe avere un'altra possibilità. E Stramaccioni? Il tecnico dovrebbe ricevere l'annuncio ufficiale dell'esonero oggi. Prima, però, Moratti gli parlerà personalmente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata