Inter, Kovacic: Per la Champions ci siamo anche noi, vittoria contro Samp importante

Milano, 30 ott. (LaPresse) - "La vittoria di ieri? È stata veramente fondamentale perché eravamo un po' in difficoltà con 12 punti. Adesso siamo a 15, a un punto da tutte le altre, è stata una partita molto importante per noi. Dovremo giocare così contro il Parma". Lo ha detto Mateo Kovacic, centrocampista dell'Inter, ai microfoni di Sky Sport all'indomani del successo contro la Sampdoria. Sull'Inter di oggi: "La squadra sta diventando veramente un bel gruppo, siamo tutti amici in campo e fuori dal campo. Ci divertiamo, abbiamo solo aspettato i risultati e sono arrivati con il Cesena. Penso che anche con il Napoli abbiamo fatto una bella gara. Con 7 punti in tre partite abbiamo fatto bene, adesso dobbiamo continuare così perché ci aspettano ancora due gare difficili contro Parma e Verona. Sicuramente siamo un po' stanchi perché quella di ieri è stata una partita un po' difficile per tutti noi. Adesso andiamo a Parma, dobbiamo fare bene per il terzo posto perché l'Inter è un club che deve stare in Champions League ogni anno. Speriamo di farcela quest'anno".

Sul suo percorso di crescita, il giovane regista croato spiega: "Sapevo dove potevo arrivare perché l'anno scorso è stato un po' difficile, giocavo e non giocavo. Adesso con il mister abbiamo fatto talmente tante cose, abbiamo imparato tanto. L'unico problema è che non sono stato decisivo, adesso ho fatto anche qualche gol, qualche assist e spero di fare ancora così". Inter ottimo gruppo. "Ho un ottimo rapporto con tutti, anche quando sbaglio non mi fischiano, mi trovo veramente benissimo. Su qualche fischio - ha detto - anche loro hanno avuto ragione perché abbiamo fatto due, tre giocate negative. Ma speriamo che con questi tre punti anche loro si divertano come noi e che i fischi rimangano fuori". Infine sull'ex Cassano: "Speriamo che non giochi bene, perché quando Antonio si diverte è sempre difficile, quindi dovremo stare attenti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata