Inter, in ritiro si prepara il nuovo corso. Moratti: Si volta pagina

Milano, 7 lug. (LaPresse) - Dopo il Milan anche l'Inter ha fatto partire l'operazione svecchiamento della rosa. La squadra di Stramaccioni è la prima delle ‘big' ad aver iniziato il ritiro ed a Pinzolo sono tanti gli assenti fra gli eroi del ‘triplete' targato Josè Mourinho.

Dopo Lucio, finito alla Juve, la società ha dato il benservito anche a Julio Cesar e Stankovic, non convocati per il raduno. Saluta senza rimpianti pure Forlan finito in Brasile all'Internacional Porto Alegre. Al loro posto le facce nuove più attese sono quelle del difensore ex Palermo, Matias Silvestre, dell'attaccante Rodrigo Palacio, e di Samir Handanovic, che sarà il portiere del futuro.

“Si volta pagina” ha detto senza mezzi termini in presidente Massimo Moratti. L'anno zero è partito già a metà della scorsa stagione con la promozione in prima squadra di Andrea Stramaccioni, l'uomo a cui stato affidato il compito di far dimenticare velocemente ai tifosi o vecchi eroi e trovarne di nuovi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata