Inter in ginocchio, il Novara vince 3-1. Gasp al capolinea?

Novara, 20 set. (LaPresse) - Sul sintetico del 'Piola' il Novara batte con un meritato 3-1 l'Inter mettendo ancora più a rischio la panchina di Gasperini. I piemontesi si regalano una notte da sogno contro un'Inter irriconoscibile. Le reti dei padroni di casa portano la firma di Meggiorini al 38'pt, Rigoni su calcio di rigore al 40'st ed al 45'st. Il penalty del 2-1 è stato causato da un fallo di Ranocchia su Morimoto. Nell'occasione il difensore interista è stato espulso. Per l'Inter illusoria rete di Cambiasso al 43'st. Con questa vittoria il Novara sale a quota 4 punti mentre l'Inter, ancora a secco di vittorie, resta ferma ad uno. Per i nerazzurri è la peggior partenza negli ultimi 28 anni.

"E' una bella festa perché sono punti importanti ed era il ritorno del Novara in serie A in casa. Siamo contenti per la vittoria ma soprattutto la prestazione", così il tecnico del Novara, Attilio Tesser, ha commentato la vittoria ai microfoni di Sky. "La squadra ha fatto cose importanti e stasera lo ha dimostrato anche in serie A. Se giochiamo così possiamo giocarcela con tutti", ha aggiunto Tesser.

Decisamente diverso l'umore di Gian Piero Gasperini: "E' stata una gara bruttissima. Pensavo di poterla giocare più offensivamente invece quando abbiamo provato a giocare più alti abbiamo fatto brutte figure", ha spiegato il tecnico nerazzurro. "Devo lavorare per risolvere questa situazione - ha aggiunto - Ci sono delle difficoltà oggettive. Le partite sono già state abbastanza e questo diventa un dato evidente, al di là dei moduli e della tattica. Non possiamo provare cose troppo offensive, dobbiamo essere più coperti".

Ora tutti si chiedono cosa farà il presidente Massimo Moratti. Il numero uno nerazzurro ha assisitito alla gara del 'Piola' e, uscendo pochi minuti dopo il fischio finale ha avuto anche un diverbio verbale con un tifoso locale, Riferendosi ad un possibile esonero di Gasperini, ha detto di "voler lasciar passare la nottata" anche se "non mi è parso che il tecnico abbia la situazione in mano".

NOVARA - INTER 3-1

Marcatori: 38'pt Meggiorini, 40'st Rigoni su rigore, 43'st Cambiasso, 45'st Rigoni.

Novara: Ujkani, Dellafiore, Paci, Lisuzzo, Gemiti, Porcari, Radovanovic (18'st Marianini), Rigoni, Mazzarani (22'st Jeda), Morimoto, Meggiorini (16'st Giorgi). All: Tesser.

Inter: Julio Cesar, Lucio, Chivu, Ranocchia, Zanetti, Cambiasso, Sneijder (22'st Zarate), Nagatomo, Forlan (1'st Pazzini), Milito, Castaignos (1'st Obi). All Gasperini.

Note: espulso Ranocchia al 39'st.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata