Inter in casa della Samp, Stramaccioni si gioca il futuro

Genova, 3 apr. (LaPresse) - Archiviata la sconfitta interna contro la Juventus, l'Inter torna in campo questo pomeriggio a Genova contro la Sampdoria nel recupero della 29/a giornata. La gara non venne disputata lo scorso 17 Marzo a causa del maltempo. Per la squadra di Andrea Stramaccioni è un impegno fondamentale in ottica futura, con la qualificazione alla prossima Champions League che sembra ormai una chimera. In dubbio però è anche l'accesso all'Europa League, visto che i nerazzurri sono al momento sesti in classifica a 3 punti dalla Lazio. Proprio l'esito dell'attuale campionato e l'eventuale partecipazione alle coppe europee rappresenta l'obiettivo minimo anche per la riconferma di Stramaccioni. Il giovane tecnico sa bene di essere sotto esame ed un altro passo falso potrebbe far scattare il campanello d'allarmo nel presidente Moratti.

Privo di Cambiasso squalificato e sempre alle prese con la carenza di attaccanti, Stramaccioni si affida ancora alla coppia Palacio-Cassano. Proprio per Fantantonio quella di stasera sarà una sfida particolare contro la sua ex squadra. In casa Sampdoria, la partita di questo pomeriggio riveste una importanza in ottica salvezza. In caso di vittoria, la squadra di Delio Rossi salirebbe a 39 punti e si metterebbe al sicuro da spiacevoli sorprese in vista del finale di stagione. Occhi puntati sul giovane bomber argentino Mauro Icardi, che radiomercato dà già per sicuro all'Inter la prossima stagione. Calcio di inizio alle 18.30 a Marassi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata