Insidia Parma per Juve. Tafferugli fuori dal 'Tardini', due contusi

Torino, 13 gen. (LaPresse) - Roberto Donadoni vuole tendere una trappola alla Juventus. Per la capolista, quello del Tardini è un impegno particolarmente ostico dal momento che il Parma tra le mura amiche non ha mai perso. La squadra di Conte ha già archiviato il ko con la Sampdoria superando il Milan nei quarti di Coppa Italia, ma è tempo di rialzare la testa in campionato. In attacco i torinesi schierano il grande ex Giovinco: ad affiancare la Formica Atomica dovrebbe essere Quagliarella, con Vucinic e Matri pronti a subentrare dalla panchina.

Qualche momento di tensione attorno allo stadio 'Tardini' di Parma dove un gruppo di tifosi juventini ha tentato un assalto ad un bar vicino alla Cittadella. Ci sarebbero due contusi, ma le forze di polizia a presidio della zona, smorzano l'allarme. La situazione è tornata ora alla tranquillità.

Tifa decisamente Parma la Lazio, che ospita all'Olimpico l'Atalanta. I biancocelesti di Petkovic vanno a caccia della sesta vittoria consecutiva in casa e dei punti necessari a non fare scappare la Juventus. Gli orobici di Colantuono, senza vittorie da tre turni, cercano il risultato per tenere a distanza la zona calda.

Prova a tenere il passo delle prime anche il Napoli, atteso al San Paolo dal Palermo per il sentitissimo 'derby del Sud'. Mazzarri punta sempre sull'uomo simbolo Cavani, in cerca del 100° gol in Serie A, mentre Gasperini è chiamato ad invertire la rotta per allontanare l'incubo retrocessione. A caccia di riscatto Fiorentina e Roma: i viola, reduci dall'inatteso ko casalingo con il Pescara, vanno in trasferta ad Udine, mentre i giallorossi di Zeman sono attesi al Massimino dal Catania. Nel posticipo il Milan dall'attacco baby (El Shaarawy-Bojan-Niang) si reca a Marassi, nella tana della Sampdoria 'fresca' di vittoria sulla Juventus. Completa il programma Cagliari-Genoa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata