Inghilterra, Cameron contro Fifa per divieto 'poppies' sulle maglie

Londra (Regno Unito), 9 nov. (LaPresse/AP) - Il primo ministro britannico David Cameron ha definito "oltraggioso" il divieto imposto dalla Fifa ai giocatori dell'Inghilterra di giocare in campo con i così detti 'poppies' (papaveri rossi), simbolo del Remembrance day in cui si ricordano le vittime britanniche delle guerre.

"Spero che la Fifa riconsideri il divieto per l'amichevole tra Inghilterra e Spagna" che si terrà sabato allo stadio di Wembley, ha aggiunto il premier. "È assurda l'idea che indossare un papavero per ricordare chi ha dato la propria vita per la nostra libertà sia un atto politico", ha proseguito Cameron.

La Fifa ha rifiutato una richiesta della Football association (Fa) per permettere ai giocatori dell'Inghilterra di scendere in campo con i fiori finti sulle maglie. Il Remembrance day, istituito da re Giorgio V il 7 novembre 1919, viene osservato da tutti i Paesi del Commonwealth per ricordare i membri delle forze armate caduti nella prima guerra mondiale e in altri conflitti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata