In Inghilterra sono sicuri: Mourinho al Chelsea dal 1 luglio

Londra (Regno Unito), 3 mag. (LaPresse) - Secondo i media britannici José Mourinho sarà il nuovo tecnico del Chelsea a partire dal 1 luglio. Il Sun rivela che il tecnico portoghese e il patron dei Blues Roman Abramovich sono stati avvistati a cena presso il ristorante 'La Famiglia' nel quartiere Chelsea a Londra. Lo Special One, sotto contratto con il Real Madrid, andrebbe a guadagnare in Inghilterra una cifra non inferiore a 10 milioni di sterline. Tuttavia sembra ci sia un patto per cui entrambe le parti negheranno pubblicamente l'accordo proprio fino al 1 luglio, subito prima della tournée in Estremo Oriente dei Blues. "Sono già sicuro che una decisione sia stata presa - sottolinea André Villas Boas, il vice di Mourinho ai tempi di Porto, Inter e Chelsea - Sembra che lui sia felice di tornare in Inghilterra e il Chelsea è una di quelle squadre alla ricerca di un allenatore. Mi sembra molto, molto probabile che andrà a finire lì. E' estremamente improbabile che quando qualcuno fa pubblicamente un annuncio del genere non ci sia già qualcosa di stabilito", ha evidenziato l'attuale manager del Tottenham. In caso di approdo di Mourinho al Chelsea sarebbe già pronta una 'lista delle spesa' di giocatori da portare a Stanford Bridge: si va dagli attaccanti Falcao e Lewandowski fino al centrocampista Fellaini e al giovane tedesco Schurrle.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata