Il Sassuolo esonera Malesani, torna Di Francesco. Sono 12 i cambi di panchina in Serie A

Sassuolo (Mo), 3 mar. (LaPresse) - Ora è ufficiale, il Sassuolo comunica "di avere sollevato il Sig. Alberto Malesani dall'incarico di allenatore della Prima Squadra. A Mister Malesani va il ringraziamento per la professionalità e l'impegno dimostrati durante questa fase difficile del campionato. La guida tecnica della Prima Squadra sarà affidata al Sig. Eusebio Di Francesco".

Con l'esonero di Malesani a Sassuolo e il ritorno in panchina di Eusebio Di Francesco, diventano 12 i cambi di allenatore in Serie A. Il primo tecnico a saltare è stato Fabio Liverani, sostituito al Genoa da Gien Piero Gasperini alla sesta giornata. Dopo due giornate, salta la panchina del Catania: via Rolando Maran e arriva Gigi De Canio. La 12/a giornata è invece fatale a Delio Rossi e Beppe Sannino. Alla Sampdoria arriva Sinisa Mihajlovic, mentre il Chievo si affida a Eugenio Corini. Alla 17/a giornata è il turno di Vladimir Petkovic, esonerato dal presidente della Lazio Claudio Lotito e sostituito da Edy Reja.

La domenica successiva tocca al Bologna cambiare allenatore: via Pioli, Guaraldi si affida a Davide Ballardini. Passano sette giorni e salta la panchina più importante, quella del Milan. Esonerato Massimiliano Allegri, Galliani e Barbara Berlusconi affidano la squadra all'esordiente Clarence Seedorf. Nelle stesse ore, il Livorno silura Davide Nicola e ingaggia Mimmo prima Attilio Perotti e poi Di Carlo. Il successivo cambio di panchina arriva a Catania, dove Maran torna al posto di De Canio. Quindi la breve parentesi al Sassuolo di Alberto Malesani, chiamato a sostituire Eusebio Di Francesco ed esonerato oggi per lasciare il posto al ritorno del tecnico premiato con la Panchina d'Argento e protagonista della promozione dalla Serie B l'anno scorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata