Il Manchester United mette Rooney sul mercato ma nessuno lo vuole

Londra (Regno Unito), 28 ago. (LaPresse) - Il Manchester United avrebbe messo Wayne Rooney sul mercato ma nessuno dei top team europei sarebbe interessato al suo acquisto. La clamorosa indiscrezione è del tabloid inglese The Sun, secondo cui i rapporti tra il centravanti e sir Alex Ferguson sarebbero ormai vicini ad un punto di non ritorno.

Escluso dalla formazione titolare contro il Fulham perchè in condizioni fisiche non eccezionali, con l'arrivo di Van Persie Rooney sempre più spesso rischierebbe di ritrovarsi in panchina. Ecco perchè lo United l'avrebbe messo sul mercato, fissando il prezzo in circa 55 milioni di euro. Al momento, però, nessuno tra Real Madrid, Barcellona e Paris Saint Germain, uniche squadre in grado di poter spendere una cifra del genere, avrebbero manifestato interesse.

In verità, sempre secondo il Sun, gli sceicchi del Psg un pensierino l'avrebbero anche fatto ma dopo l'arrivo di Ibrahimovic non c'è più necessità di un centravanti. L'unico altro club, secondo il Sun, che potrebbe farsi avanti è il City. Ma Ferguson non ha alcuna intenzione di rinforzare una diretta concorrente per la Premier.

I rapporti tra Rooney e Ferguson hanno cominciato a deteriorarsi due anni fa proprio quando Rooney aveva menifestato l'intenzione di andare al Manchester City, per poi cambiare idea e rinnovare il contratto. Le continue bizze fuori dal campo, infine, le feste notturne e i ritardi vari agli allenamenti, avrebbero fatto sempre più spazientire il burbero manager scozzese deciso a questo punto a 'liberarsi' di quello che fino a due anni fa era il suo 'pupillo' indiscusso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata