Il legale di Oscar Pistorius: Ha lasciato il carcere, è agli arresti domiciliari

Pretoria (Sudafrica), 19 ott. (LaPresse/EFE) - Il campione paralimpico Oscar Pistorius, condannato a 5 anni di carcere per l'omicidio della sua fidanzata, la modella Reeva Steenkamp, è stato rilasciato alla mezzanotte dal carcere Kgosi Mampuru di Pretoria, ed è ora agli arresti domiciliari nella villa dello zio Arnold, nella stessa città sudafricana.

Il risultato è conseguenza della buona condotta del corridore in prigione che ora ha consentito di continuare a scontare la pena agli arresti domiciliari. Secondo la legge del Sud Africa, i condannati per omicidio possono optare per la possibilità di pagare per il loro crimine agli arresti domiciliari una volta che hanno scontato un sesto della loro pena, dieci mesi nel caso di Pistorius, che è stato riconosciuto colpevole del reato di omicidio, dopo aver sparato alla compagna quattro colpi di pistola attraverso la porta del bagno della sua casa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata